Inside Out

16 settembre, 2015

Riley ha undici anni e una vita felice. Divisa tra l'amica e due genitori adorabili cresce assieme alle sue emozioni che la consigliano, la incoraggiano, la contengono, la spazientiscono, la intristiscono, la infastidiscono. Dentro la sua testa e dietro ai pulsanti della console emozionale governa Joy, sempre positiva e intraprendente, si spazientisce Anger, sempre pronto alla rissa, si turba Fear, sempre impaurito e impedito, si immalinconisce Sadness, sempre triste e sfiduciata, arriccia il naso Disgust, sempre disgustata e svogliata. Trasferiti dal Minnesota a San Francisco, Riley e genitori provano ad adattarsi alla nuova vita. Il debutto a scuola e il camion del trasloco perduto nel Texas, mettono però a dura prova le loro emozioni. A peggiorare le cose ci pensano Sadness e Joy, la prima ostinata a partecipare ai cambiamenti emotivi di Riley, la seconda risoluta a garantirle un'imperturbabile felicità. Ma la vita non è mai così semplice.

Nell'universo confinato che è la stanza di Andy i suoi giocattoli si autogestiscono facendo riferimento a Woody il cowboy, da sempre il preferito del bambino. Quando però una festa di compleanno porta in casa lo space ranger Buzz Lightyear, giocattolo nuovo e moderno, gli equilibri e le preferenze cominciano a cambiare. Buzz ha un carattere diverso da Woody, pensa di essere un vero space ranger e piace a tutti. Questo proprio a pochi giorni dal temutissimo grande trasloco in cui tutti i giocattoli temono di essere persi...

Quando i quattro ragazzi protagonisti di South Park vedono il film vietato dei canadesi Trombino e Pompadur, cominciano ad imitarne tutte le volgarità, tanto che i genitori preoccupati cercano addiritura di convincere il governo degli Stati Uniti a dichiarare guerra al Canada.

Cooties

10 ottobre, 2014

Non abbiamo una descrizione tradotta in inglese. Aiutaci ad espandere il nostro database aggiungendone una.

Siamo alla fine di un anno scolastico delle elementari: la scuola chiude i battenti, i professori e i ragazzi smobilitano e questi ultimi si avviano verso i campi estivi, tranne T.J. costretto a rimanere con i genitori. È l'inizio di un'estate indimenticabile, perché T.J. scopre che all'interno della scuola alcuni individui stanno facendo qualcosa di losco. In un batter d'occhio richiama i suoi amici e il sestetto si trova invischiato in un'esaltante avventura che porterà alla salvezza delle vacanze estive, ovvero della ricreazione, che un ex preside della scuola impazzito voleva abolire, spostando la luna e modificando il clima per eliminare l'estate.

Monsieur Lazhar

10 settembre, 2011

In una scuola elementare di Montreal un'insegnante muore tragicamente. Avendo letto la notizia sul giornale, Bachir Lazhar, un immigrato algerino di 55 anni, si presenta nella scuola per offrirsi come supplente. Immediatamente assunto per sostituire la maestra scomparsa, si ritrova in una scuola in crisi mentre è costretto ad affrontare un dramma personale. Poco a poco Bachir impara a conoscere il suo gruppo di bambini scossi ma attenti. Mentre la classe inizia il processo di guarigione, nessuno nella scuola è a conoscenza del passato doloroso di Bachir; nessuno sospetta che è a rischio espulsione dal paese in qualsiasi momento...

Caterina va in città

24 ottobre, 2003

Caterina lascia la provincia con la famiglia e si trasferisce a Roma. Qui, si inserisce con disinvoltura nella vita cittadina, divisa fra l'amicizia con la figlia di un sottosegretario fascistoide e quella con la figlia di due "alternativi" sinistroidi. Virzì, dopo i tentennamenti e la mezza delusione di "My name is Tanino", torna con vigore al suo territorio prediletto, quello della commedia a sfondo sociale e politico. In questo caso la posizione è un po' sfumata, e meno definita che in precedenza: al centro della vicenda, infatti, non è più la lotta di classe o le amarezze della classe operia, ma la vacuità di valori di una gioventù che non sa più a cosa appigliarsi, dato che neppure i genitori offrono certezze condivisibili. Amaro e cinico come solo i maestri della commedia all'italiana sapevano in passato essere, Virzì si candida ad essere il cantore più credibile della crisi di una società che si morde incessantemente la coda, oltre che un ottimo direttore di attori.

An Invisible Sign

6 ottobre, 2010

Adattamento dell'omonimo romanzo di Aimee Bender (in italiano "Un Segno Invisibile e mio"), il film è la storia di Mona Gray, una ragazza che si isola dal mondo, si dedica completamente alla matematica e a 20 anni si ritrova insegnante delle elementari, in perenne fuga dall'amore.ragazza sono costretti a scappare dall'isoletta del New England dove vivono. Di fronte alla loro fuga, i loro concittadini adulti si organizzano in vari gruppi per ritrovarli e riportarli all'ordine, ma così facendo sconvolgono l'ordine e la tranquillità cui sono abituati.

Compleanno in casa Farrow

28 aprile, 1981

Non abbiamo una descrizione tradotta in inglese. Aiutaci ad espandere il nostro database aggiungendone una.

Il film è ambientato quattro mesi dopo l'ultima puntata dell'anime. Inizia con la demolizione della vecchia casa di Eriol, e una carta nascosta nelle fondamenta, appare. Intanto, Sakura, dopo aver trasformato tutte le carte di Clow in carte di Sakura, è a tutti gli effetti la nuova padrona delle carte, nonché un'eccellente maga. La ragazza si sta preparando al Nadeshiko Festival, un festival che si tiene a Tomoeda, in cui dovrà recitare il ruolo della principessa in una commedia organizzata dalla sua classe. Nel frattempo, un nuovo parco di divertimenti viene aperto a Tomoeda, sul terreno su cui era costruita la casa di Eriol. Quando Sakura e Tomoyo si recano al parco, Sakura avverte una forza molto forte, proveniente dal parco...

Fortress

24 novembre, 1985

Non abbiamo una descrizione tradotta in inglese. Aiutaci ad espandere il nostro database aggiungendone una.

La prima volta di Jennifer

1 gennaio, 1968

Zitella trentacinquenne, sfiorita e bruttina, divide la casa con la dispotica madre. Ha con Nick una breve ma intensa storia d'amore che la spingerà a ribellarsi allo squallore della sua vita.

Suncokreti

1 gennaio, 1988

Non abbiamo una descrizione tradotta in inglese. Aiutaci ad espandere il nostro database aggiungendone una.

Zločin u školi

22 giugno, 1982

Non abbiamo una descrizione tradotta in inglese. Aiutaci ad espandere il nostro database aggiungendone una.

Säg att du älskar mig

25 agosto, 2006

Non abbiamo una descrizione tradotta in inglese. Aiutaci ad espandere il nostro database aggiungendone una.

우리들

16 giugno, 2016

Non abbiamo una descrizione tradotta in inglese. Aiutaci ad espandere il nostro database aggiungendone una.

Io e Max Minsky

6 settembre, 2007

Non abbiamo una descrizione tradotta in inglese. Aiutaci ad espandere il nostro database aggiungendone una.

Amor de lata

23 dicembre, 2011

Non abbiamo una descrizione tradotta in inglese. Aiutaci ad espandere il nostro database aggiungendone una.

Non abbiamo una descrizione tradotta in inglese. Aiutaci ad espandere il nostro database aggiungendone una.

しらんぷり

15 novembre, 2012

Lo "Young Animator Training Project" o "Anime Mirai", ha finanziato un corto in cui si affronta un tema sociale importante, il bullismo, visto attraverso gli occhi del giovanissimo protagonista.

Shiranpuri - Far finta di nulla - ha uno stile visivo unico, molto grezzo e graffiante che lo contraddistingue, una boccata d'aria fresca per l'animazione giapponese.

Globale

s focalizza la barra di ricerca
p apri menu profilo
esc chiudi una finestra aperta
? apri finestra scorciatoia tastiera

Su tutte le pagine di media

b torna indietro (o al precedente quando applicabile)
e vai alla pagina di modifica

Nelle pagine delle stagioni TV

(freccia destra) vai alla stagione successiva
(freccia sinistra) vai alla stagione precedente

Nelle pagine degli episodi TV

(freccia destra) vai all'episodio successivo
(freccia sinistra) vai all'episodio precedente

Su tutte le pagine di immagini

a apri finestra aggiungi immagine

Su tutte le pagine di modifica

t apri selettore traduzione
ctrl+ s invia modulo

Sulle pagine di discussione

n crea nuova discussione
w segna come visto/non visto
p cambia publico/privato
c cambia chiuso/aperto
a apri attivita
r rispondi alla discussione
l vai all'ultima risposta
ctrl+ enter invia il tuo messaggio
(freccia destra) pagina successiva
(freccia sinistra) pagina precedente