Il cliente

20 luglio, 1994

Un ragazzo di undici anni assiste al suicidio di un avvocato della mafia e poco prima che l'uomo si uccida parla con lui. L'Fbi, così come la mafia, viene a sapere del ragazzo. Un'avvocatessa difenderà il giovane dall'invadenza della polizia federale e dalla mafia, che farà di tutto per eliminare un pericoloso testimone. La spunterà la donna, che otterrà per il ragazzo e per la sua famiglia il cambio di identità e un futuro più sereno. L'ennesimo romanzo di Grisham diventa l'ennesimo film del fortunato e sopravvalutato autore di legal-thriller. Si tratta di una pellicola risibile per le incongruenze comportamentali dei protagonisti, ognuno dei quali compie le proprie azioni in disprezzo del buonsenso e della logica. La sceneggiatura bara vergognosamente permettendo a un ragazzino, tra i più odiosi mai visti sullo schermo, di comportarsi come James Bond e Rambo non potrebbero fare meglio.

La signora scompare

26 luglio, 1938

Giovane inglese fa amicizia in treno con una simpatica vecchietta che improvvisamente scompare. Aiutata da un musicologo e osteggiata dagli altri passeggeri che la fanno passare per una mitomane, la ragazza indaga e scopre il mistero. Quello di Hitchcock è un cinema d'intrigo ma anche di riflessione e di intelligenza e ne è la prova questa deliziosa mystery-comedy. È uno dei suoi rari film situati in un preciso contesto storico e politico: l'immediato anteguerra pieno di minacce e ambiguità. Più evidente del solito la sua vena moralistica: gli ostacoli che l'eroina incontra e che felicemente nutrono la suspense del film sono altrettanti motivi per denunciare l'indifferenza, l'egoismo, l'ottusità di spirito, la stolida ostinazione della natura umana in generale, di quella britannica in particolare. Rifatto nel 1979 con la regia di Anthony Page come Il mistero della signora scomparsa.

Keane

9 settembre, 2005

Non abbiamo una descrizione tradotta in inglese. Aiutaci ad espandere il nostro database aggiungendone una.

Tratta dal romanzo The Wheel Spins di Ethel Lina White e Remake di La signora scompare (The Lady Vanishes) di Alfred Hitchcock (1938), è un giallo (non privo d'un certo umorismo) ambientato nel 1939, alla vigilia del Seconda guerra mondiale. Una dolce bambinaia inglese, Miss Froy (Angela Lansbury), in viaggio su un treno diretto a Basilea, sparisce misteriosamente; della cosa nessuno sembra accorgersi, sennonché una sua compagna di viaggio (Cybill Shepherd), che si è per caso trovata nel sedile accanto al suo, inizia a indagare sull'accaduto insieme a un giornalista, americano come lei (Elliott Gould). Scopriranno che la signora scomparsa era stata tenuta in ostaggio sul treno da un "falso" passeggero sin allora ritenuto sincero, poiché è diventata, suo malgrado, una spia e porta con sé un'informazione che i nazisti vogliono bloccare a ogni costo finché il treno è in territorio tedesco.

Non abbiamo una descrizione tradotta in inglese. Aiutaci ad espandere il nostro database aggiungendone una.

Globale

s focalizza la barra di ricerca
p apri menu profilo
esc chiudi una finestra aperta
? apri finestra scorciatoia tastiera

Su tutte le pagine di media

b torna indietro (o al precedente quando applicabile)
e vai alla pagina di modifica

Nelle pagine delle stagioni TV

(freccia destra) vai alla stagione successiva
(freccia sinistra) vai alla stagione precedente

Nelle pagine degli episodi TV

(freccia destra) vai all'episodio successivo
(freccia sinistra) vai all'episodio precedente

Su tutte le pagine di immagini

a apri finestra aggiungi immagine

Su tutte le pagine di modifica

t apri selettore traduzione
ctrl+ s invia modulo

Sulle pagine di discussione

n crea nuova discussione
w segna come visto/non visto
p cambia publico/privato
c cambia chiuso/aperto
a apri attivita
r rispondi alla discussione
l vai all'ultima risposta
ctrl+ enter invia il tuo messaggio
(freccia destra) pagina successiva
(freccia sinistra) pagina precedente